Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla Privacy Policy

Melura Cist

meluracist_3d_conf_e_bustina


Specifiche

Estratto secco di melagrano tit. 70% in acido ellagico (250 mg), D-Mannosio (2 g), Lactobacillus plantarum LP01 microincapsulato (≥2 mld di cellule), Vitamina B6 (0,7 mg)
10 bustine da 2,6 g
€ 24,90
Coadiuvante della funzionalità urinaria. Melura Cist fornisce una dose di D-mannosio pari a 2 grammi a bustina
1 bustina al giorno
A scopo precauzionale si consiglia di non assumere durante cure farmacologiche con anticoagulanti orali (antagonisti della vitamina K, per esempio il warfarin).

Area Uro-Ginecologica

Melura cist è un integratore alimentare a base di D-mannosio, Estratto di Melograno e Lactobacillus plantarum LP01 microincapsulato.

È noto che la cistite ha origine dai batteri intestinali a causa della contiguità di tessuti colon-vescica e della stretta vicinanza dello sbocco dell’uretra all’ano: fattori favorevoli al passaggio dei batteri nelle vie urinarie. L’Escherichia coli, batterio saprofita patogeno comunemente presente nell’intestino, in caso di alterazione della flora batterica o irregolarità del transito intestinale, può moltiplicarsi e risalire fino alla vescica favorendo l’instaurarsi di infezioni urogenitali.

E. coli, è in grado di formare un biofilm che consiste nell’insieme di cellule batteriche adese e inglobate in una matrice polisaccaridica adesiva, secreta dalle cellule stesse. Questo accade quando i batteri colonizzatori non vengono immediatamente separati dalla superficie e quindi possono ancorarsi più stabilmente utilizzando molecole di adesione cellulare, come i pili.

I batteri presentano un sistema di difesa, indicato come quorum sensing, che consente loro di restare invisibili ai sistemi difensivi dell’organismo fino a quando non abbiano raggiunto una popolazione estesa e virulenta.

Il D-mannosio è un isomero del glucosio che, a differenza di questo, una volta assorbito dopo l’assunzione, non viene metabolizzato e viene eliminato immodificato attraverso la via renale.

Il D-mannosio è caratterizzato da una elevata capacità di legare l’Escherichia coli, in particolare si lega alle fimbrie, strutture necessarie ai batteri per aderire alle pareti dell’urotelio, così ne impedisce l’adesione alle mucose urinarie.

L’estratto del frutto di melograno, che costituisce il complesso polifenolico contenuto in melura cist, è fin dall’antichità utilizzato nella medicina popolare per le sue proprietà. Diversi studi dimostrano che l’estratto di melograno è in grado di svolgere una efficace attività di contrasto della motilità di E. coli, riducendo quindi la capacità del batterio di perpetrare l’infezione nel tratto urinario. Inoltre, il complesso polifenolico è capace di inibire la formazione del biofilm dell’Escherichia coli interferendo così con la sua proliferazione. In questo modo, disgregato il biofilm grazie all’azione dei polifenoli, i batteri restano in sospensione nell’urina e vengono eliminati con il flusso urinario.

Il Lactobacillus plantarum LP01 è un probiotico che favorisce l’equilibrio della flora batterica intestinale. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che l'uso regolare dei probiotici può aiutare a ridurre o a prevenire determinate condizioni indesiderate causate da batteri patogeni, tra cui l'Escherichia coli. Studi in vitro hanno dimostrato che Lactobacillus plantarum LP01 inibisce la crescita di E.coli. Melura cist contiene due miliardi di Lactobacillus plantarum LP01 microincapsulati. La microincapsulazione fornisce una barriera efficace e consente ai probiotici di passare in sicurezza attraverso l'ambiente acido dello stomaco e raggiungere inalterati il tratto intestinale dove possono esprimere la loro attività biologica.